“Dobbiamo continuare, insistere e fare ancora di più su quello che è il discorso della prevenzione. Ci sono regole come il rispetto del distanziamento,  indossare la mascherina, evitare gli affollamenti, che dobbiamo rispettare. Vedo purtroppo ancora troppi assembramenti in giro. Non dobbiamo fare l’errore di essere troppo leggeri su questi aspetti, dobbiamo essere responsabili”. Il direttore dell’Area Vasta 4 Licio Livini, ospite questa mattina di Diretta Uno, su Radio Fm1 (FermoUno), è categorico. Prima di parlare di una possibile seconda ondata di contagi da Covid-19 è fondamentale non abbassare la guardia e rispettare le regole base per evitare che una possibile ondata di ritorno possa verificarsi. Sono stati mesi durissimi, ha spiegato Livini, in cui la sanità fermana e l’ospedale Murri hanno rivoluzionato il proprio assetto e con un drammatico bilancio di vittime. Mesi che però sono serviti per avviare un percorso di riorganizzazione e investimenti senza precedenti.

Print Friendly, PDF & Email