Il lavoro è stato il tema principe dell’appuntamento radiofonico di ieri pomeriggio con Zoom, su Radio Fermo 1. Ai microfoni le figure di riferimento delle principali organizzazioni sindacali del Fermano: il responsabile della Cisl Fermo Alfonso Cifani, Alberto Tarquini per la Uil e il segretario generale Cgil Alessandro De Grazia. Campagna vaccinale e green pass, legge di bilancio, fondi del Pnrr, tessuto produttivo: diversi i temi toccati nel corso dell’intervista.

Introduzione dedicata all’emergenza pandemica ed all’obbligo di green pass che tanto ha fatto discutere l’opinione pubblica. “La scelta dei sindacati è stata dalla parte della scienza, quindi del green pass – le parole di Tarquini della Uil – Credo si sia troppo esasperato il dibattito su quresto tema, serve abbassare il volume e placare questa guerra. Il green pass serviva ad aumentare la copertura vaccinale e questo obiettivo è stato raggiunto. L’Italia è prima in Europa per percentuale di vaccinati. Ora bisogna rappacificare tutto il mondo del lavoro, dando la possibilità di fare tamponi a cifre contenute. C’è una percentuale di popolazione che non ha intenzione di vaccinarsi e non possiamo dichiarargli guerra”.

Print Friendly, PDF & Email