Il cofondatore della scuola paritaria propone “Studente per un giorno”: «I ragazzi possono effettuare una visita individuale, seguire i corsi e trovare le discipline che più interessano loro». Clicca qui per ascoltare l’intervista.