Il vino fa rima con cultura. E’ quanto emerso nell’intervista di ieri mattina a Radio Fm1 al presidente dell’associazione culturale Arte in Vino, Marino Calvigioni, e il vicepresidente Fabio Conti. Hanno presentato con il programma di Artevinando, una manifestazione ormai diventata un marchio di fabbrica dell’associazione.

“Arte in Vino è nata nel 2015 dopo lunga esperienza vissuta all’interno della contrada San Giovanni – ha esordito Calvigioni -. Da questa associazione sono sbocciate numerose iniziative che portiamo avanti da anni. Attualmente contiamo 20 associati che continuano a sostenere il nostro progetto. Arte in Vino è formata da appassionati del settore e allo stesso tempo puntiamo a promuovere il territorio”. Si arriva poi a Artevinando che “si terrà il 18 e 19 maggio, presso il Cosmopolitan Hotel di Civitanova – ha annunciato il presidente – poiché a Sant’Elpidio a Mare non disponiamo di una struttura in grado di accogliere tutte le aziende partecipanti. Quest’ultime addirittura ammontano a circa 24-26 ogni anno”. Ma gli evento non finiscono qui. “Sabato scorso, prima della Sem Run, abbiamo organizzato un convegno incentrato sullo sport e il vino – ha ricordato Calvigioni – mentre il 3 marzo è previsto un altro convegno dedicato al Pino Nero, varietà che molte aziende della regione producono”.

Ascolta l’intervista integrale:

Conti ha sottolineato l’importanza del connubio tra arte e vino: “Artevinando nasce da un ragionamento che mette in evidenza come l’arte utilizzi materiali poveri per produrre opere di alto valore, proprio come accade con il vino. Vogliamo promuovere non solo il vino, ma anche la cultura legata ad esso. Durante l’anno collaboriamo con esperti vari esperti del settore. Il nostro programma di eventi va da marzo a luglio e include convegni, partecipazioni a fiere e cene itineranti. In particolare, il 7 luglio, a Sant’Elpidio a Mare, abbiamo organizzato proprio una cena itinerante in diverse location della città. Ogni portata sarà servita in un luogo diverso, permettendo quindi ai partecipanti di scoprire le bellezze del territorio”. E poi in programma c’è anche l’assegnazione del premio Bacci: “Sarà una delle occasioni per presentare la figura di Andrea Bacci, medico, filosofo e scienziato nato a Sant’Elpidio a Mare – ha spiegato Conti – E’ anche autore del primo saggio dedicato allo studio del vino con metodo scientifico. Il premio sarà destinato a coloro che hanno saputo valorizzare il vino nella regione Marche. Quest’anno siamo alla prima edizione”.

SPAZIO PROMO-REDAZIONALE